Beauty & Health Tips, Glam Tips

Il cuore ha le sue strade e porta alla felicità. Ascolta la visualizzazione guidata di Glam40

13/02/2017

Meditazione-cuore-Glam40

Imparare ad usare il cervello emotivo come un alleato è fondamentale per conciliare testa e cuore. Lasciati guidare dall’audio di consapevolezza corporea di Valentina Guzzardo, giornalista medico-scientifica, sulla base dei più recenti studi dell’Institute of HeartMath della California

 

by Valentina Guzzardo for Glam40

L’amore è l’intelligenza più elevata. Quando la si vive il cervello è fortemente integrato. Il cuore di una donna sa se un uomo è compatibile in venti secondi. Il cuore di un uomo lo sa in quattro minuti (perché l’uomo verifica più cose). Il cervello ci mette anni. Lo provano gli studi di un’organizzazione scientifica no profit della California, l’Institute of HeartMath, collegata all’Università di Stanford e specializzata sul tema.

L’amore è una questione di chimica

Se oggi vi sentite legate a qualcuno e state festeggiando San Valentino insieme a lui è grazie alla chimica della felicità che pulsa dal cuore: ossitocina (l’ormone dei legami), catecolamine, serotonina (ormone del buonumore). Sono loro a conferire al cuore un’intelligenza che risponde più velocemente del cervello perché il cuore non giudica, non ha ego, non ha senso di colpa (quello viene dal giudizio della mente), risponde solo a ciò che per l’individuo è vero in quel preciso momento.

Ascolta l’audio di Valentina


L’audio che puoi ascoltare è una mia visualizzazione guidata
 contenente un esercizio di respirazione che attiva millequattrocento reazioni biochimiche positive. La tecnica del respiro nel cuore ha aiutato migliaia di persone a divenire più produttive, sane e piene di vitalità, imparando a vivere sincronizzando mente e cuore, operando in costruttiva sinergia tra l’intelligenza mentale e quella emotiva.

Scopri la tua consapevolezza

Nell’audio di consapevolezza (sotto) ti guido a sperimentare la versione personale di una semplice tecnica (Quick Coherence® Technique) ideata e collaudata dall’Institute of HeartMath appositamente per riportare in coerenza il cuore, interrompendo la risposta allo stress per un tempo sufficientemente lungo affinché il sistema immunitario si rimetta in moto e il corpo torni a produrre l’enzima telomerasi che rigenera i telomeri, che sono le estremità dei cromosomi che determinano quanto possiamo vivere e le condizioni di salute.

Già. E se il cuore è in tilt? Tutta la chimica delle emozioni si modifica, a discapito del nostro benessere. E basta pochissimo. Qualsiasi cambiamento che richieda anche il più piccolo adattamento – per esempio un semplice litigio momentaneo – innesca quella che viene chiamata chimica dello stress, attivando citochine, cortisolo, adrenalina che generano infiammazione.

Lo stress provoca malattie, secondo l’Oms

A guardare il grafico di ciò che avviene dentro il corpo in questa situazione, sembra una cattiva giornata sul mercato borsistico. Dopo quindici giorni di stress continuato perdiamo la capacità di assorbirlo e il cuore rimane con il battito alterato per ore, per giorni, per anni, deteriorando la salute molto prima che ce ne accorgiamo. James A. Blumenthal della Duke University ha provato che lo stress non risolto (che si esprime in varie forme: paura, frustrazione, ansia, delusione) è alla base delle malattie cardiache, tra le prime cause di morte in Europa secondo quanto attestato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

You Might Also Like


Vuoi essere più glam@40? Lascia i tuoi dati e sarai inserito nella nostra mailing list
non sarà mai spam