Beauty & Health Tips, Glam Tips, Lifestyle

L’attrice Martina Colombari, «A 40 anni mi alleno tutti i giorni e ho scoperto lo yoga»

05/10/2016

martina_colombari_glam40

Mi alleno tutti i giorni per un’ora, alterno corpo libero, yoga, pilates in maniera costante. Ho quasi 42 anni e sento che non è più come avere 20 o 30 anni, l’investimento sul futuro comincia a essere importante, racconta Martina Colombari in un’intervista su Iodonna.it

dMichaela_K_Bellisario_glam40i Michaela K. Bellisario

Ho incontrato l’attrice ed ex Miss Italia poco prima della sessione di urban yoga organizzata da Oysho Yoga al palazzo del ghiaccio di Milano. È stata scelta come madrina dell’edizione 2016.

L’ho intervistata per il magazine per cui lavoro (clicca e leggi l’articolo completo su Iodonna.it) sull’adesso, sul qui e ora, sulla felicità (da buddista è un tema che ho nel cuore). Poi Martina Colombari ha parlato dei suoi 40 anni svelando la sua ricetta per mantenersi in forma.

Ho scoperto lo yoga negli anta

«Ho iniziato a praticare lo yoga un anno fa e ho scoperto che mi piace. Per come sono fatta io all’inizio è stato difficile. Adesso mi ci dedico volentieri. Sono attenta al benessere del mio corpo, nel senso che cerco di portare avanti un concetto di vita sana, di wellness e routine alimentari».

L’alimentazione è importante

«Non mangio quasi più carne rossa. Non bevo alcolici, non fumo, ho imparato a integrare proteine vegetali, mangio molta frutta e verdura, alterno giornate di detox con centifughe e ogni mattina bevo un bicchiere di acqua e limone per depurarmi.

Però, siccome sono romagnola, non disdegno un piatto di bucatini all’amatriciana se mi capita. Se però devo lavorare al mattino presto, la sera cerco ad esempio di non mangiare la pizza, altrimenti lievito».

La bellezza a 40 anni

«La bellezza è impegnativa da portare avanti. E comunque se mi guardo allo specchio mi piace la mia bellezza matura che non si limita a quella esteriore ma è ricca di tutta l’esperienza accumulata fino a oggi. Anni fa mi disturbava.

È vero, sono “nata” grazie a un concorso, ma per molto tempo la gente si fermava solo a quello, se andavo a cena mi facevano sentire esclusa come se in me non ci fossero contenuti oltre a quello esteriore. Oggi per me bellezza significa un lavoro che amo, un marito, un figlio che adoro, oggi la bellezza per me è spessore, è un quadro, per il resto siamo tutti uguali».

You Might Also Like


Vuoi essere più glam@40? Lascia i tuoi dati e sarai inserito nella nostra mailing list
non sarà mai spam