Fashion & Style Tips

Stilista after 40: Romana Busani, la Lady B e la sua storia di creativa

01/11/2016

romana_busani_glam40

La borsa di una donna è un antro misterioso. È la chiave del suo vero sé; la risposta prosaica a molte concezioni poetiche, ha scritto una volta la leggendaria giornalista del New York Times, Anita Daniel. Aggiungendo che una donna senza la sua borsa si sente persa come un viandante nel deserto.

michaela_bellisario_glam40_venezia_round
by Michaela K. Bellisari
o from Milan


In effetti è così. Ognuna di noi ha la borsa che la rappresenta
, la sua it-bag del cuore. La designer Romana Busani per l’Autunno Inverno 2016/17 propone la Lady B. Ha il manico in bambù e la pelle stampata che si alterna a quella liscia di vitello. Ed è realizzata in una palette cromatica vivace.

Riprende il nome di un’icona senza tempo, Lady Di. Ma non è così

«In realtà si chiama “Lady” perché è pensata per una signora chic», spiega la stilista. «La B richiama l’iniziale del mio cognome. Il suo nome rievoca inoltre la canzone dei Beatles, che suggerisce un ritorno agli anni ’60, alla donna femminile, che vuole distinguersi ed essere elegante anche durante una giornata lavorativa, accompagnata ad una borsa da lavoro». 

Romana Busani è diventata stilista a 58 anni. L’età non è un ostacolo

«Non ho mai pensato agli anni che avevo quando ho cominciato a creare la mia collezione», prosegue. L’idea di una linea di borse nasce dopo una carriera come indossatrice e poi come buyer e negoziante di moda. Due incontri fortunati con due donne che credono in lei e parte il progetto. Il primo modello si chiama Exedra. Poi arrivano, negli anni, Sophia (ispirata, of course, alla Loren) e Love, la pochette a forma di cuore. A guidarla è, prima di tutto, il colore: lilla, viola, verde, blu, arancioni, grigi.

Bandito il nero dalla collezione

«Lo trovo tristissimo: lo faccio solo se me lo chiede espressamente una cliente», racconta con la sua verve e il suo piglio deciso. Ho incontrato Romana Busani a Milano, in piena fashion week, durante un cocktail party nella sua boutique di via Garian 22. «Voglio rivederti, dobbiamo conoscerci», mi ha subito detto spumeggiante. Intorno a sé amiche, giornalisti e clienti. Esposti anche i gioielli scultura di Simona Girelli la linea cashmere, jersey e seta di Temellini Milano.

romana_busani_glam40 romana_busani_glam40-3romana_busani_glam40-2

You Might Also Like


Vuoi essere più glam@40? Lascia i tuoi dati e sarai inserito nella nostra mailing list
non sarà mai spam